Articoli teorici

Raccomandazioni generali

In questa pagina descriveremo le principali regole generali descritte all'interno del manuale "Le raccomandazioni di Aurora" (vedi Materiale utile sulla gestione dell'anagrafica). Queste regole forniscono indicazioni di carattere generale e, quindi, che possono risultare utili sia in fase di stesura di un oggetto che in fase di creazione di una...

Cos'è il Registro di Emergenza

Nei casi di emergenza, in cui non sia possibile utilizzare il sistema di protocollo informatico, è necessario registrare i documenti su un supporto alternativo, denominato Registro di emergenza. Il Registro di emergenza è un'applicazione, capace di operare anche in assenza di connessione di rete, che deve essere installata su una...

Validità giuridica di un messaggio PEC

La posta elettronica certificata (PEC) è un particolare tipo di posta elettronica, disciplinata dalla legge italiana, che permette di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Vediamo adesso, a grandi linee, come funziona l'invio e la ricezione di un messaggio...

Differenze tra email e PEC

Nel caso in cui si venga inviato un messaggio da un indirizzo PEC ad un altro indirizzo PEC, nel caso in cui l'invio vada a buon fine, il mittente riceve una ricevuta di accettazione e una ricevuta di consegna (vedi ...) Nel caso in cui il mittente invii un messaggio da...

Differenza tra firme CAdES e PAdES

Una firma digitale può essere apposta in modalità diverse: modalità CAdES e modalità PAdES. Di per sè, la firma digitale consiste sempre nella creazione di un file associato ad un documento, creato dal software di firma in base al documento da firmare e al certificato del firmatario. Tecnicamente, la differenza...

Validità di una firma digitale

Nel nostro ordinamento, un documento sottoscritto con firma digitale ha piena efficacia giuridica nel caso in cui siano rispettate le seguenti condizioni: la firma digitale sia apposta utilizzando un certificato di firma rilasciato da un ente accreditato in grado di identificarne in modo certo il proprietario la firma digitale sia apposta utilizzando...

Redazione di un oggetto

In questa pagina descriveremo le principali regole per la scrittura di un oggetto, descritte all'interno del manuale "Le raccomandazioni di Aurora" (vedi Materiale utile sulla gestione dell'anagrafica). L'oggetto è la sintesi dei contenuti di carattere giuridico, amministrativo e narrativo di un documento. Oltre ad aiutare per la ricerca del documento, l’oggetto ha il compito di identificare...

Redazione di una voce di anagrafica

In questa pagina descriveremo le principali regole per la redazione delle voci di anagrafica, descritte all'interno del manuale "Le raccomandazioni di Aurora" (vedi Materiale utile sulla gestione dell'anagrafica). La descrizione del corrispondente è un elemento obbligatorio della registrazione di protocollo e costituisce un’attività fondamentale per la gestione dei documenti. Per poter identificare il corrispondente in...

Repertori

Nei repertori vengono registrati i documenti privi di destinatario, o con destinatario generale, che presentano gli stessi elementi formali, indipendentemente dal loro contenuto (documenti uguali per forma e diversi per contenuto). Qui di seguito vediamo la lista dei repertori presenti in Titulus accompagnati da una breve descrizione.     Contrattiaccordi tra due o più...

Classificazione di un documento

La classificazione di un documento è una componente obbligatoria della protocollazione. Ciascun documento deve essere classificato in base alla sua funzione (cioè in base allo scopo del documento) e NON in base alle competenze (cioè in base all'ufficio che tratta il documento). Se ne deduce che tutti i documenti relativi ad...